Contenuto principale

Messaggio di avviso

TROFEO SPECIALE CANO 16 GIUGNOArriva per la prima volta a Mantova una manifestazione ufficiale di nuoto della Fisdir, la federazione paraolimpica degli sport praticati da persone con disabilità intellettiva e relazionale.
Canottieri Mincio, che già negli anni scorsi aveva ospitato la tappa di nuoto delle Virgiliadi, può oggi presentare un meeting inter regionale a cui prenderanno parte tutte le società sportive di nuoto paraolimpico della Lombardia, oltre che di alcune regioni limitrofe (Veneto ed Emilia).
Si tratta dell’ultima prova in vasca lunga prima dei campionati italiani assoluti che si terranno a Terni a metà luglio, ossia di un importante appuntamento per la prova dei tempi cronometrici in previsione dell’assise più importante della stagione.
Le gare in programma del resto sono quelle classiche della vasca grande, i 100 e i 200 metri di ogni specialità, oltre alle staffette.
Saranno premiati tutti gli atleti partecipanti e le società presenti.

Al termine della gara si terrà UN SIMPATICO fuori gara col TROFEO SPRINT, una prova non agonistica sui 50 sl riservata a tutti gli atleti dei centri e delle associazioni del territorio, da nuotare come si vuole, anche con l’ausilio della tavoletta o dell’operatore.
Per Canottieri è un onore ed un previlegio entrare a far parte a pieno titolo del mondo FISIDR, organizzando una propria manifestazione di alto livello, visto che la squadra special biancorossa è già stata protagonista del mondo paraolimpico, conseguendo la medaglia di bronzo ai recenti campionati italiani assoluti di pallanuoto svoltisi a Venezia, mentre nel nuoto, vanta una campionessa italiana assoluta uscente nei 200 rana C21 e nei 600 metri in acque libere, vinti a Terni ed Oristano, Giulia Bisi, fresca detentrice di due titoli regionali, conseguiti a Cremona, sulla distanza dei 200 rana e 200 misti oltre che della tripletta nazionale CSI ai recentissimi campionati di Lignano Sabbiedoro nei 200 sl, 200 misti e 100 rana.

Coi colori della Canottieri, poi, Giulia si appresta a partecipare ai prossimi campionati assoluti in vasca lunga e alle fasi eliminatorie del campionato assoluto di fondo ad Oristano. Insomma la Cano, grazie all’impegno di una direzione da tempo lungimirante, è divenuta una solida realtà che punta allo sport come fenomenale volano di inclusione sociale.

 

Per info:

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Polisportiva Andes H